Web

Mockup web

Realizzare un sito web è ancora un mestiere che mi diverte.

Essere un webmaster è un’attività che richiede

  • impegno e disciplina,
  • entusiastica costanza nell’aggiornarsi,
  • capacità di ascolto nei confronti delle richieste del cliente.

Essere un webdesigner, come dicevo, è sicuramente divertente, per quanto è impegnativo stare dietro agli aggiornamenti.
A volte, dopo aver studiato ed approfondito un linguaggio o un widget, vederli sparire (o deprecated) deprime un pochino, ma al contempo dà anche quella sferzata a guardare sempre avanti.

Essere un webcontent porta grandi soddisfazioni, perchè la parola è ancora la forza che smuove la gente, che crea il sogno, che accompagna i desideri. Da 140 caratteri in su.
Come tutte le professioni, l’eccellenza per un writer deriva dall’impegno che viene profuso per tutto il proprio tempo, tutto quello che si ha a disposizione.

Essere un SEO è la sfida quotidiana alla percezione dei desideri delle persone, è la ricerca costante della parola che crea contatti, dei contenuti che soppesano il concetto. Leggere statistiche e guadagnare punti di ranking sono le doti di un buon ricercatore dell’ottimizzazione.
Duttilità, rapidità e finanziamenti costanti, le sue armi vincenti.

Essere un programmatore non vuol dire conoscere tutti i linguaggi del mondo, ma fondamentalmente possedere la chiave che apre le porte della logica. Ogni linguaggio ha delle semplici e precise regole, ogni costruzione logica che è come un castello con i suoi corridoi e le sue torri: quando conosci la struttura non puoi perderti e sei ben difeso dagli attacchi.

Essere a conoscenza di tutte queste professionalità, a volte, non mi basta per riuscire a realizzare un buon sito web.
Un freelance che si rispetti non può saper fare tutto al meglio, però è importante che conosca ogni aspetto della realizzazione di un sito web.
Deve saper gestire e coordinare tutte le parti che lo compongono e usare gli strumenti più congeniali, sia che operi da solo sia che condivida il lavoro con validi collaboratori.

Certamente ogni progetto ha le proprie peculiarità, così se hai bisogno di un sito vetrina e i tempi di consegna non sono esageratamente brevi, basto io da solo.

Se desiderate, invece, ottenere un sito più complesso – come un piccolo portale o un e-commerce – che abbia le giuste funzionalità, che sia realizzato con l’ausilio di un framework adatto, che abbia gusto nel design e che sia posizionato nelle liste dei motori di ricerca, dovete rivolgervi sicuramente

  • ad un webdesigner per la realizzazione dell’impianto grafico,
  • ad un webmaster per la  gestione della struttura grafica e del cms,
  • ad un webcontent per la stesura dei testi,
  • ad un SEO per la strategia della comunicazione,
  • ad un programmatore per le implementazioni specifiche di cui potresti aver bisogno.

Oppure puoi contattare grabit per trovare la collaborazione nella giusta misura alle tue necessità.